Dr.ssa Francesca Consonni


Guardati da vicino

Molto vicino a noi a volte ci sono splendori di cui non ci accorgiamo, così presi come siamo da ciò che accade fuori, nel mondo..
Toccati ogni tanto il naso..
Potresti scoprire di avere una rara rana che lo abita 😊🐸❤️

bimba

Foto presa dal profilo instagram di @pass2moses


Lascia andare..

Come è difficile lasciar andare..
Conosco qualcuno che sta lottando per lasciar andare un amore, chi un pensiero, un progetto, un sogno, una speranza, un risentimento, un dolore…
Finché ci teniamo aggrappati a qualcuno o qualcosa non possiamo diventare ciò che potremmo essere e ricevere ciò di cui abbiamo bisogno.
Mi piace questa illustrazione che trovo così delicata e forte insieme: mi ricorda che alle volte può sembrare così difficile mollare, perché quello che vogliamo lasciare è ‘pesante’ in termini di significati e tempo che abbiamo dedicato.
In verità non è mai così pesante: può volare via, come fanno i fogli di carta o le lettere aiutate dal vento.

Noi possiamo essere anche quel vento. 😊

lascia andare

Illustrazione di Gaelle Boissonnard


C’era una volta un cristallo di neve..

Due letture per i genitori che scelgono la fecondazione assistita e che hanno bisogno di un aiuto per raccontare ai loro bambini la scelta fatta. Sopratutto nel caso della fecondazione eterologa è fondamentale che venga svelata l’origine biologica al bambino, quando arriva il momento giusto; tenerlo all’oscuro e mantenere il segreto può comportare delle conseguenze psicologiche che non vanno sottovalutate e che devono essere il più possibile evitate. Il non detto agisce comunque attraverso i comportamenti, omettere ciò che è avvenuto equivale a dire una bugia e non tutela i bambini ma li espone al sentirsi traditi, colpevoli, non desiderati, sbagliati, non amati.
Molti genitori scelgono di creare da sè il libro della loro storia; in alternativa trovo che questi due libri siano ben fatti, semplici, efficaci, chiari, proprio a portata di condivisione tra genitori e figli.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Le storie creano una possibilità e sono il filo che può tessere il dialogo delle relazioni in una famiglia. Gianni Rodari scriveva che ‘le storie aiutano a generare il mondo’.Non dobbiamo mai avere paura di dire e raccontare, anzi attraverso il nostro racconto insegniamo ai figli la responsabilità del dialogo, della verità e dell’esserci nel mondo, oltre che compiere un atto di amore e rispetto nei nostri e loro confronti.

‘Ci sono tante magie bellissime per far nascere i bambini, ma quella più bella -le ho sussurrato in un orecchio- è fargli un posticino dentro al cuore!’

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: