Dr.ssa Francesca Consonni


Darsi tempo

Un giorno di Febbraio,
e non di Maggio,
la lumaca lungimirante iniziò una lunga scalata
verso la cima del faggio.
Le sue sorelle le dissero:
“Fermati ora che sei solo a un metro e cinquanta!
Non vedi che non ci sono foglie su quella pianta?”
Ma la lumaca lungimirante
senza guardare giù,
rispose loro:
“Ci saranno quando sonò arrivata lassù”.

Darsi tempo e avere fiducia 🥰

lumaca


A U G U R I

Le parole di una canzone e uno scatto del viaggio dell’estate per celebrare il Natale e il tempo del Nuovo Anno.
Che sia un tempo lento che lascia la scia..
A U G U R I a tutti 🌲😊

S.Natale19

Foto scattata a Khiva, Uzbekistan


Lumacamente parlando..

‘I miei amici insetti?
Tutti invidiosi!
In fondo avevo solo una comoda casa mobile, una foglia barca, un ombrellino estivo consegnatomi dal vento, un enorme specchio d’acqua su cui riflettere e la mia lenta, lunga, spensierata, invidiabile vita da lumaca.’

Mi piace questo sguardo sulla vita della lumaca. Mi fa pensare che a volte basta cambiare il modo di vedere di ciò che ci circonda per accorgerci che abbiamo delle risorse attorno, abbiamo dei mezzi e strumenti a disposizione che possono trasformare la percezione di ciò che siamo. Sta sempre a noi, la differenza la possiamo fare solo noi, scegliendo di osservare il nostro mondo con gentilezza e riconoscenza, valorizzando ciò che c’è e non soffermandoci solo su ciò che manca.
🐌 La lumaca è un animale che che porto nel cuore per diverse ragioni, da quando tanto tempo fa danzai immaginando di essere una lumaca: perchè nella sua casa è impressa una spirare, perchè è silenziosa e timida, perchè lascia sempre il segno del suo passaggio, perchè ha una flessibilità e capacità di adattamento corporeo a tutte le superfici, perchè vive nel bosco portandosi la sua casa sempre con sé.
E sapete una cosa? Non è vero che è lenta..Ricerche dimostrano che la percezione che ha dell’ambiente avviene al ritmo di 3/4 istanti al secondo quindi dal suo punto di vista i movimenti non sono lenti come appaiono a noi. Ma a me piace anche per come da umana la vedo muoversi lenta 😉, perchè non ha fretta, perchè si gode quello che le sta attorno, perchè assapora il presente.

(Il testo è di Giuseppe D’Orazio)

luma

La foto è di Vyacheslav Mishchenko

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: