Dr.ssa Francesca Consonni


Fai come il vento

Chiesi al deserto: Come faccio a non avere paura?
E il deserto rispose: Soffia, soffia, soffia…diventa vento.

Diventare vento significa sollevare e sollevarsi, prendere e lasciare andare, sciogliere e seccare, dividere e unire, avvicinare e allontanare, congelare e riscaldare, penetrare e avvolgere, legare e liberare, creare caos e riordinare, sporcare e pulire, annebbiare e dare nitidezza, stordire e chiarificare, spegnere e illuminare, seppellire e riportare alla luce…

Sii vento e scegli di muoverti e danzare la caratteristica del vento di cui hai bisogno 🌀

 

Pensando alla mia paziente M.

P1130871

Foto di Gipo Santoni, compagno di cammino nel deserto 

 

 


Io e il deserto

‘Sulle dune del destino 
porto avanti il mio cammino
Un passo avanti, uno indietro e mi guardo da vicino’.

 


Grazie deserto 🙏🏼

 

desert


Deserto non ti temo

‘Là era la libertà, vi vivevano altri uomini, nomadi sotto le tende. Si sarebbe potuto credere che il tempo si fosse fermato all’epoca di Abramo e delle sue greggi’ (F. Dostoevskij)

 
Pronta per il mio cammino nel deserto, pronta per accogliere tutto quello che verrà, pronta per seguire le mie orme e scoprirmi, pronta per il silenzio e i miei rumori interni, pronta per condividere il tempo e lo spazio con i miei compagni di carovana, pronta per le emozioni aspettate e inaspettate che il deserto vorrà offrirmi, pronta per sfidarmi e lasciarmi guidare da me, pronta per le danze che nasceranno, pronta ad abitare il mio corpo, pronta. 👣 ❤️

Ho il mio giardino in valigia 🌸

libro



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: