Dr.ssa Francesca Consonni



Possiamo volare

‘A ciascuno il compito di trasformare le proprie ferite in punti di inserimento per le ali’. (J Sullivan)

Oggi un paziente mi ha chiesto se riuscirà mai dimenticare quello che gli è accaduto da piccolo. Gli ho risposto che no, non dimentichiamo ciò che abbiamo vissuto ma possiamo trasformarlo e farsí che diventi un nostro pezzetto interno prezioso e amato, il punto in cui far nascere qualcosa di diverso e meraviglioso. Delle splendide ali, perché no?

Tutto questo attraverso un cammino di fiduciosa attesa, accoglienza, comprensione e riconoscimento delle emozioni e dei pensieri che sono legati a quel trauma…E allora arriverai a non pensare più di voler dimenticare, ma ti accorgerai che in un certo senso sarai addirittura fiero e orgoglioso di aver cura e conservare quel pezzetto dentro di te.

2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: